Revamping e Messa in sicurezza

Obiettivi

  • Abbattimento rischi dell’ambiente di lavoro e ottimizzazione dei processi produttivi.
  • Messa a Norma e adeguamento normativo di macchine e impianti.
  • Certificazione e adeguamento normative internazionali.
  • Miglioramento capacità produttiva e aumento competitività.

Come rendere sicure le macchina usate

L’integrazione della sicurezza è l’approccio fondamentale della direttiva macchine e dev’essere il focus di tutti gli operatori. La sicurezza delle macchine e degli ambienti di lavoro è la base per la sicurezza dei lavoratori. Macchine sicure rendono possibile una diminuzione di incidenti e infortuni.

L’evoluzione della normativa

Con la Direttiva Macchine 2006/42/CE c’è stato un grande miglioramento del livello di sicurezza di macchine e attrezzature, ma una grossa fetta di mercato è composta ancora da macchine vecchie.

Mercato

  • Macchine vecchie (costruite prima del 1996).
  • Macchine non più nuove (costruite ai sensi della Direttiva 98/37/CE).
  • Macchine nuove (costruite ai sensi della normativa 2006/42/CE).

Gli obblighi

  • Gli obblighi delle aziende partono da un’analisi dei rischi, necessaria per determinare quali siano i requisiti essenziali per un macchinario/impianto.
  • Gli obblighi del datore di lavoro riguardano i requisiti minimi di sicurezza sul posto di lavoro: il datore di lavoro deve garantire la conformità di tutti i macchinari e le attrezzature in base alle direttive applicabili (D.lgs 81/2008 e 17/2010).

Analisi dei rischi

La valutazione del rischio è lo strumento fondamentale che permette all’azienda di individuare le misure di prevenzione e protezione e di pianificarne l’attuazione, il miglioramento ed il controllo al fine di verificarne l’efficacia e l’efficienza.

In tale contesto si potranno confermare le misure di sicurezza già in atto o apportare delle modifiche al fine di migliorarle in relazione alle innovazioni di carattere tecnico e/o organizzativo introdotte in materia di sicurezza.

La valutazione dei rischi per la salute e la sicurezza assume un’importanza fondamentale tra le misure generali di tutela costituendo il presupposto dell’intero sistema di prevenzione.

Ufficio Tecnico

L’ufficio tecnico di Cablotech è strutturato per gestire al meglio ogni aspetto riguardante la messa in sicurezza di macchine e impianti produttivi.

I tenici dell’azienda si occupano principalmente di analisi di fattibilità, preventivazione, progettazione, organizzazione della produzione, commissioning e consulenza.

L’ufficio si avvale dei più importanti sistemi di sviluppo hardware e software. Le nostre attività si rivolgono ai seguenti settori: Metallurgico, Energetico, Chimico, Petrolchimico, Farmaceutico, Meccanico, Acqua, Cementiero, Ceramico, Laterizio, Vetrario, Ecologico, Depurazione, Energie rinnovabili e Ferroviario.

Inoltre l’azienda è certificata UL508A e UL698A, importanti certificazioni per il mercato Americano e Canadese.

Le nostre realizzazioni:

  • Quadri automazione con PLC/SCADA
  • Quadri elettrici industriali
  • Quadri comandi motore
  • Quadri di distribuzione
  • Quadri di regolazione
  • Quadri Power Center
  • Quadri sinottici
  • Pulpiti
  • Quadri bordomacchina
  • Quadri certificati UL per il mercato USA e Canada
  • Quadri omologati RFI
  • Messa in sicurezza impianti e macchine

Scarica la Brochure